La dichiarazione del candidato sindaco civico Battistini: «Intendo trasformare la nostra Borsa Merci in un punto di riferimento nazionale sul modello dell’Euronext di Parigi. Oggi grazie alla presenza in città del ministro Giancarlo Giorgetti ho chiesto l’attenzione del governo per affiancarmi nella realizzazione di questo progetto attraverso le sue relazioni e grazie all’interlocuzione con l’Europa e i grandi player del settore».

 

«Bologna deve uscire dall’angolo in cui è stata costretta da una proposta politica modesta e concentrata sulla conservazione del potere anziché  sull’espansione del potenziale dei bolognesi e della città. 

Cambiare registro significa creare grandi progetti, di ampio respiro, che spingano questa città a tornare ad essere leader sulla scena nazionale e a dire la sua su quella internazionale.

Bologna ha tutte le caratteristiche  per diventare un polo di attrazione dei grandi capitali internazionali – ha dichiarato il candidato civico Battistini durante l’incontro con il Ministro Giorgetti -. La trasformazione dell’economia globale ci impone anche questo. Dobbiamo farlo per trattenere i giovani nella nostra città, che non può diventare un hub di pensionati.

Published On: 09/09/2021 / Categories: Comunicati stampa /