Il candidato civico invita Matteo Lepore a un confronto: «Non seguo volentieri le polemiche perché preferisco incontrare i bolognesi e parlare del futuro che vogliamo. Confrontiamoci come credi e dove vuoi tu per affrontare problematiche reali. Scegli il campo: ci conto perché la città lo merita».

 

«Matteo Lepore, io non sono un politico navigato come te, sono un cittadino che ha deciso di fare una scommessa insieme alla sua città per cambiare le cose e migliorarle.

Non seguo volentieri le polemiche perché preferisco incontrare i bolognesi e parlare del futuro che vogliamo.

Ti faccio un invito: cominciamo a confrontarci sui temi veri, io mi sono un po’ stancato delle parole dei politici…» ha dichiarato il candidato civico Fabio Battistini. 

«Confrontiamoci sul traffico che affligge i bolognesi, sul degrado, sui progetti di sviluppo della città. Confrontiamoci, Matteo Lepore, presto, davanti ai cittadini, come credi e dove vuoi tu. 

Ai Giardini Margherita, in Piazza Maggiore, alla festa dell’Unita’ – se non sono sgradito – o in qualche stadio di fresbee? Oppure sotto i portici di Bologna, così ti rendi conto delle condizioni in cui versano veramente? – conclude -. 

Scegli il campo. Io ti aspetto Matteo, ci conto, perché la città lo merita».

Published On: 09/09/2021 / Categories: Comunicati stampa /